Realizzato con il finanziamento del Municipio  Roma VIII  

  • Black Icon Instagram

©2019 di Memorie di DONNE STRADAROLE. Creato con Wix.com

Un presidio stabile contro la discriminazione di genere nel cuore di Garbatella, Roma 

 

Realizzato con il finanziamento

del Municipio Roma VIII

UN PROGETTO

da un'idea di MartaCavicchioni

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram

Seguici su

Le Edicole Laiche

Le Madonnelle stradarole o edicole sacre

avevano il compito di illuminare e proteggere i

passanti dalla violenza nella città rinascimentale. 

Le “edicole laiche” avranno il compito di proteggerci dalla violenza della discriminazione e illumineranno le strade per creare attraversamenti tra le generazioni. La fede si trasformerà, così, in fiducia nella comunità futura. Uno strumento antico muterà in nuovo, restituendo alla memoria collettiva le storie di donne dimenticate. Questa è la chiave di lettura con cui vogliamo aprire tutte le porte dell’ umanità.

La chiave che apre tutte le porte 

Si racconta che negli anni '20 a Garbatella esistesse una sola chiave,  

in grado di aprire tutte le porte. Partendo da questa storia popolare, useremo la leggendaria chiave di Garbatella per aprire le porte dell'accoglienza, delle pari opportunità e della memoria. 

Segui il percorso quando vuoi:

Le edicole si trovano:

  • Raffaella Chiatti realizzata da Micaela Serino, Piazza B. Brin

  • Maria de Zayas realizzata da Marta Cavicchioni, Parco di Commodilla

  • Hazel Scott realizzata da Cecilia Milza, Parco caduti del mare

  • Lise Meitner realizzata da Debora Malis, Parco Cavallo Pazzo

Le Donne Stradarole:

Raffaella Chiatti Sora Lella del Lotto 7 

Partigiana

interpretata da Micaela Serino

Piazza Benedetto Brin

Maria de Zayas

Scrittrice

interpretata da Marta Cavicchioni

Parco di Commodilla

Lise Meitner

Fisica

interpretata da Debora Malis

Parco Cavallo Pazzo

Hazel Scott

Cantante e musicista

interpretata da Cecilia Milza

Parco Caduti del mare

Potrai SEMPRE seguire la passeggiata con la sociologa urbana Irene Ranaldi di Ottavo Colle e le artiste Ascoltandola da questo Link

Il Percorso e le sue edicole rimarranno sempre visibili gratuitamente negli orari di apertura dei parchi.

Segui la mappa:

Con il supporto di

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now